436 MILA EURO DI ARREDI NELL’ASL LECCE: “SANITÀ MALATA, MA EMILIANO È IMPEGNATO IN SCALATA NEL PD

Mentre Emiliano lamenta l’insufficienza delle risorse del fondo sanitario nazionale, i pugliesi apprendono fatti vergognosi e sintomatici di una sanità malata: non basta il caso della Asl Lecce che perde milioni di euro, ma nella stessa azienda sanitaria si spendono 436 mila euro per l’acquisto di mobili mai arrivati nella struttura che avrebbe dovuto ospitarli. Pagine di pessima gestione politica scritte mentre Emiliano si esibisce in schermaglie e bracci di ferro strumentali alla la sua scalata all’interno del Pd.

Il caso degli arredi destinati al Centro Salute “Sannicola”, che giacciono ancora imballati nei locali del Poliambulatorio di Gallipoli, è l’ennesimo sperpero di danaro nella sanità pugliese. È uno scandalo, tra gli altri, che penalizza un intero territorio, gli operatori sanitari e i cittadini che meriterebbero una sanità moderna ed apparecchiature tecnologicamente avanzate. Quelle poche risorse disponibili si perdono per negligenza; oppure si sperperano in acquisti inutili con i soldi dei pugliesi. È un quadro desolante che Emiliano non affronta, impegnato com’è a scaricare sugli altri responsabilità di cui è unico titolare, profondendo tutto il suo impegno in questioni politiche ben lontane dai problemi e dagli interessi dei cittadini di Puglia che lo hanno eletto ormai da un anno.

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo (26 Giugno 1979) è un avvocato e politico italiano. Nato a Poggiardo (LE), è cresciuto a Minervino di Lecce, dopo aver conseguito la Maturità Classica al Liceo Classico “F. Capece" di Maglie, si laurea in Giurisprudenza, all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, discutendo una tesi in Diritto Regionale sullo Statuto della Regione Puglia. Sposato con Giuliana, padre di due figlie: Nora e Lia. Eletto in consiglio regionale per la prima volta nel 2010, rieletto al secondo mandato alle elezioni regionali 2015. Già Segretario Regionale della Lega Salvini Premier PUGLIA. Eletto Parlamentare Europeo alle elezioni del 26 maggio 2019.

Potrebbero interessarti anche...