ASL LECCE: avviso incarichi legali esterni, offesa agli avvocati e paracadute per soliti noti

Alla Regione di Emiliano e alla ASL di Lecce occorreva una “pezza giustificativa” per l’affidamento degli incarichi legali esterni: ecco così che ricorre all’ormai noto grimaldello di un avviso per la formazione di un elenco aperto. Ma non basta, serviva evidentemente anche una “pezza giustificativa” per poter conferire incarichi alla ristrettissima casta di soliti noti: ecco così un meccanismo penalizzante ed offensivo per tutti gli avvocati, soprattutto per i meno anziani.
L’avviso per la formazione di un elenco aperto di avvocati per l’affidamento di incarichi professionali approvato con delibera Direzione Generale ASL Le 1768 del 21.12.2016 prevede di fatto la possibilità di affidare incarichi solo agli avvocati abilitati innanzi alle magistrature superiori o iscritti all’albo dei patrocinanti in Cassazione. E ciò, indipendentemente dalla data di abilitazione o iscrizione, ovvero anche prima della introduzione del relativo esame obbligatorio.
Tanto basterebbe a ritenere pregiudizievole e discriminatorio l’avviso per disparità di trattamento.
Ma vi è di più. L’avviso istituisce una categoria “sfigati” (elenco 7): cioè tutti gli altri avvocati i quali potranno essere affidatari di incarichi di valore inferiore a € 25.000,00 e di solo diritto privato (no penale, no amministrativo).
Gli avvocati giovani e meno giovani che non hanno fatto in tempo a ottenere l’abilitazione alle magistrature superiori prima della riforma forense, indipendente dalle loro capacità professionali potranno aspirare alle bagattelle; pochissimi soliti noti continueranno ad occupare una fetta di mercato che fatica ad aprirsi.
Andrea Caroppo

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo (26 Giugno 1979) è un avvocato e politico italiano. Nato a Poggiardo (LE), è cresciuto a Minervino di Lecce, dopo aver conseguito la Maturità Classica al Liceo Classico “F. Capece" di Maglie, si laurea in Giurisprudenza, all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, discutendo una tesi in Diritto Regionale sullo Statuto della Regione Puglia. Sposato con Giuliana, padre di due figlie: Nora e Lia. Eletto in consiglio regionale per la prima volta nel 2010, rieletto al secondo mandato alle elezioni regionali 2015. Già Segretario Regionale della Lega Salvini Premier PUGLIA. Eletto Parlamentare Europeo alle elezioni del 26 maggio 2019.

Potrebbero interessarti anche...