Asl Lecce: La commissione legalità composta da esterni è un inutile duplicato clientelare

La ASL di Lecce non riesce a trascorrere una settimana senza far parlare di sé: oggi è la volta di un’inutile e costosa commissione di esterni per l’espletamento di funzioni invece già espletate e da espletarsi con personale interno, di un organismo dunque buono solo a fare un po’ di clientelismo. 
Con la delibera n. 175 del 31 gennaio 2017 la direzione generale della ASL salentina ne ha fatta un’altra delle sue. Stavolta è il turno di una commissione per la legalità e la trasparenza composta di 4 membri esterni (un ex magistrato, due ingegneri, un avvocato), nominati non è dato sapere in base a quale criterio o procedura e, ovviamente, retribuiti. Peccato che per adempiere a quelle funzioni, certo richieste dalla legge, ovvero vigilare sulla trasparenza e la corretta esecuzione degli appalti, non è affatto necessaria una commissione di esterni: del resto, la stessa ASL ha già un responsabile trasparenza e anticorruzione interno. Questa commissione è un inutile duplicato, valida solo a fare un po’ di clientelismo e vendere fumo sui giornali.
Ora non ci resta che attendere la trovata della ASL di Lecce della prossima settimana.

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo (26 Giugno 1979) è un avvocato e politico italiano. Nato a Poggiardo (LE), è cresciuto a Minervino di Lecce, dopo aver conseguito la Maturità Classica al Liceo Classico “F. Capece" di Maglie, si laurea in Giurisprudenza, all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, discutendo una tesi in Diritto Regionale sullo Statuto della Regione Puglia. Sposato con Giuliana, padre di due figlie: Nora e Lia. Eletto in consiglio regionale per la prima volta nel 2010, rieletto al secondo mandato alle elezioni regionali 2015. Già Segretario Regionale della Lega Salvini Premier PUGLIA. Eletto Parlamentare Europeo alle elezioni del 26 maggio 2019.

Potrebbero interessarti anche...