ASL LECCE: PROROGARE TERMINI PER BANDO DI CONTINUITA’ ASSISTENZIALE

La Asl Lecce, con delibera n.359 del 17 febbraio, ha indetto un bando per il servizio di continuità assistenziale con scadenza il 10 marzo. Un’opportunità per tanti medici, ma che rischia di vedere esclusi i neoabilitati che vorrebbero parteciparvi. Poiché, però, gli ultimi titoli di abilitazione rilasciati sono del febbraio 2017, c’è il rischio che alcuni neo medici possano vedersi sfumare la chance di mettersi in gioco per il mancato completamento dell’iter burocratico di iscrizione formale all’Ordine dei Medici prima della scadenza dell’avviso pubblico.

L’avviso prevede il conferimento di incarichi provvisori, di sostituzione e reperibilità domiciliare. I neoabilitati potrebbero, per celerità dello stesso Ordine, riuscire in corner a partecipare, ma i tempi non sono certi e qualcuno potrebbe essere tagliato fuori per questioni burocratiche pur essendo ormai in pieno possesso del titolo.

Si consideri, infatti, che gli ultimi esami per l’abilitazione si sono svolti il 15 febbraio, durante la II sessione 2016. Per questo depositerò un’interrogazione diretta al presidente della Giunta regionale e assessore regionale alla Sanità, Michele Emiliano, per chiedere se non ritenga opportuno, al fine di consentire la massima partecipazione al bando, intervenire presso la Asl Lecce per una semplice proroga della scadenza dell’avviso.

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo (26 Giugno 1979) è un avvocato e politico italiano. Nato a Poggiardo (LE), è cresciuto a Minervino di Lecce, dopo aver conseguito la Maturità Classica al Liceo Classico “F. Capece" di Maglie, si laurea in Giurisprudenza, all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, discutendo una tesi in Diritto Regionale sullo Statuto della Regione Puglia. Sposato con Giuliana, padre di due figlie: Nora e Lia. Eletto in consiglio regionale per la prima volta nel 2010, rieletto al secondo mandato alle elezioni regionali 2015. Già Segretario Regionale della Lega Salvini Premier PUGLIA. Eletto Parlamentare Europeo alle elezioni del 26 maggio 2019.

Potrebbero interessarti anche...