Caroppo presenta “Sud in testa” a Matera: “Rete per ricollocare il Meridione nell’agenda politica”

MATERA – Si chiama Sud In Testa la nuova sfida politica lanciata dall’attuale consigliere regionale pugliese Andrea Caroppo.

Una “rete” per rimettere al centro – questa l’intenzione dichiarata dal politico salentino – il meridione nell’agenda politica nazionale. Il battesimo della nuova creatura, che potrebbe sancire il divorzio di Caroppo da Forza Italia, si terrà sabato 9 settembre a Matera.

Che il capogruppo azzurro in Consiglio regionale non sia più a suo agio in FI, del resto, è cosa resa nota da lui stesso: basti pensare quando, a gennaio scorso, definì Forza Italia come un soggetto condannato a fare da “ruotino di scorta di Fitto”.

In questo quadro nasce, appunto, una nuova realtà, che si propone di essere “rete delle persone, dei movimenti, delle associazioni e degli amministratori locali che vuol tornare a parlare al popolo del Mezzogiorno d’Italia, cancellato dall’agenda politica insieme alle sue parole chiave: sussidiarietà, sviluppo, lotta all’oppressione fiscale, sicurezza, libertà d’impresa, libertà educativa, difesa dei principi tradizionali e delle identità territoriali”, come spiega lo stesso Caroppo in una nota.

[…continua su IlPaeseNuovo.it]

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo (26 Giugno 1979) è un avvocato e politico italiano. Nato a Poggiardo (LE), è cresciuto a Minervino di Lecce, dopo aver conseguito la Maturità Classica al Liceo Classico “F. Capece" di Maglie, si laurea in Giurisprudenza, all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, discutendo una tesi in Diritto Regionale sullo Statuto della Regione Puglia. Sposato con Giuliana, padre di due figlie: Nora e Lia. Eletto in consiglio regionale per la prima volta nel 2010, rieletto al secondo mandato alle elezioni regionali 2015. Già Segretario Regionale della Lega Salvini Premier PUGLIA. Eletto Parlamentare Europeo alle elezioni del 26 maggio 2019.

Potrebbero interessarti anche...