Giunta Puglia: Emiliano ha messo il tutore al neo assessore Stea

Non ha fatto in tempo a insediarsi il neo assessore Gianni Stea che subito Emiliano gli ha messo un tutore.
Ma le ragioni non risiedono nella sfida all’ambientalismo lanciata da Stea o nel suo essere cacciatore: è che il nominato tutore, professionista factotum, aveva perso la carica di Vice Sindaco al Comune di Taranto; ma – come si dice – “morto un papa, se ne fa un altro”, e allora ecco che diventa il 5° consigliere personale del Presidente Emiliano alla modica cifra per le casse della comunità di € 65.000,00 l’anno. Soldi per occuparsi di questioni delle quali dovrebbe occuparsi il neo assessore all’ambiente: uno spreco vergognoso e un gesto offensivo e umiliante per il neo assessore. 
Dispiace per Stea, cui subito è stata messa la mordacchia, e dispiace per una Regione il cui Presidente – che dispone di una corte di ben 5 consiglieri personali lautamente remunerati – non perde occasione per confermarsi interessato solo ad assegnare poltrone e prebende di ogni genere e specie.
Andrea Caroppo

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo (26 Giugno 1979) è un avvocato e politico italiano. Nato a Poggiardo (LE), è cresciuto a Minervino di Lecce, dopo aver conseguito la Maturità Classica al Liceo Classico “F. Capece" di Maglie, si laurea in Giurisprudenza, all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, discutendo una tesi in Diritto Regionale sullo Statuto della Regione Puglia. Sposato con Giuliana, padre di due figlie: Nora e Lia. Eletto in consiglio regionale per la prima volta nel 2010, rieletto al secondo mandato alle elezioni regionali 2015. Già Segretario Regionale della Lega Salvini Premier PUGLIA. Eletto Parlamentare Europeo alle elezioni del 26 maggio 2019.

Potrebbero interessarti anche...