Comune pro IUS SOLI: esibizionismo politico, Sindaco si occupasse della sua comunità.

«L’iniziativa del Consiglio Comunale di Alessano sullo Ius Soli? Costoso esibizionismo politico contro gli italiani e inopportuna invasione di campo su questioni di competenza Parlamentare. Il Sindaco si occupasse piuttosto della sua comunità, di lavoro, casa, tasse e sicurezza dei cittadini di Alessano» è la dura presa di posizione del Consigliere Regionale della LEGA-Sud In Testa, Andrea Caroppo, alla iniziativa del Comune di Alessano in merito al DDL Ius Soli.

«E’ un atto grave, nel metodo e nel merito – spiega Caroppo -. Il DDL è sottoposto alla discussione di un altro organo dello Stato, il Parlamento, del quale è la competenza sul punto. E’ grave, dunque, in primo luogo che il Consiglio Comunale di Alessano, che non ha alcuna competenza in materia, abbia impegnato e schierato l’Amministrazione Comunale su una precisa opzione politica invadendo, per giunta, il campo dell’istituzione parlamentare.

In secondo luogo, è grave che l’Amministrazione Comunale – che, peraltro, rappresenta tutta la cittadinanza – sostenga un disegno di legge folle e contro gli italiani. Quella oggi in vigore non è una normativa penalizzante per gli stranieri regolari: siamo il paese europeo che dà più cittadinanze! Cittadinanza che non serve per favorire l’integrazione ma attesta che è avvenuta una parte importante del percorso di integrazione (lingua, formazione, ecc…), perciò il riconoscimento deve essere meritato.

La comunità italiana e, dunque, anche quella di Alessano, hanno ben altre urgenze e bisogni: lavoro, casa, tasse, sicurezza, immigrazione…Sarebbe bene che il Sindaco si occupasse di queste cose, quelle per cui è stato chiamato ad amministrare, anziché farsi pubblicità utilizzando la cittadinanza di Alessano»

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo (26 Giugno 1979) è un avvocato e politico italiano. Nato a Poggiardo (LE), è cresciuto a Minervino di Lecce, dopo aver conseguito la Maturità Classica al Liceo Classico “F. Capece" di Maglie, si laurea in Giurisprudenza, all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, discutendo una tesi in Diritto Regionale sullo Statuto della Regione Puglia. Sposato con Giuliana, padre di due figlie: Nora e Lia. Eletto in consiglio regionale per la prima volta nel 2010, rieletto al secondo mandato alle elezioni regionali 2015. Già Segretario Regionale della Lega Salvini Premier PUGLIA. Eletto Parlamentare Europeo alle elezioni del 26 maggio 2019.

Potrebbero interessarti anche...