Ex forzisti e destra Salvini in Puglia battezza la costola sudista della Lega

Corriere del Mezzogiorno Bari di mercoledì 27 settembre 2017, pagina 3

Ex forzisti e destra Salvini in Puglia battezza la costola sudista della Lega

dDe Feudis Michele

Il network meridionalista «Sud in testa», lanciato dall’ex capogruppo regionale di Forza Italia Andrea Caroppo, aderisce al progetto nazionale di Matteo Salvini.

Ex forzisti e destra Salvini in Puglia battezza la costola sudista della Lega . Tra le figure di spicco il consigliere barese Carrieri e l’ex assessore Sotero di Trani di Michele De Feudis soro Il network meridionalista “Sud in testa”, lanciato dall’ex capogruppo regionale di Forza Italia, Andrea Caroppo, aderisce al progetto nazionale di Matteo Salvini. Il nuovo patto politico sarà ufficializzato sabato alla presenza del leader nazionale della Lega che in mattinata sarà a Bari, nel colonnato del Palazzo della Città Metropolitana, mentre nel pomeriggio interverrà ad una manifestazione a Lecce, in Piazza Sant’Oronzo. L’iniziativa avviene in contemporanea con la mobilitazione del Carroccio in Lombardia e Veneto per i referendum sull’autonomia e conferma l’orientamento di Salvini verso una nazionalizzazione della Lega che passerà dalla scomparsa nel simbolo della parola “Nord”, e sarà declinata attraverso un rapporto diretto con la rete “Sud In Testa”, collettore di amministratori locali di Puglia, Basilicata, Campania e Calabria intorno ad una piattaforma legata ai valori della tradizione e dell’identità dei popoli. Si realizzerà dunque un percorso parallelo al movimento Noi con Salvini, che in Puglia ha una pattuglia di consiglieri comunali tra Andria (Benedetto Miscioscia e Stefania Alita sono nella magII programma II leader leghista sarà sabato a Bari e Lecce persuggellare l’intesa con il movimento gioranza del sindaco Nicola Giorgino), Serracapriola (Michele Leonbruno), e San Cesario (l’assessore Rino Marzo) e ha raccolto oltre il 99 a Santeramo. Sabato faranno l’ingresso nell’area salviniana anche i consiglieri comunali di Bari Giuseppe Carrieri, di estrazione liberale ed eletto nella lista “Impegno Civile”, e di Fasano Antonio Scianaro, primo dei non eletti alla Regione in Forza Italia, oltre all’ex assessore di Trani Fabrizio Sotero. Ma non si escludono nuove adesioni anche in altri comuni del Salento. «Dopo tre anni di battaglie sui territori – commenta Rossano Sasso, il coordinatore regionale di Noi con Salvini – registriamo con favore nuove prestigiose adesioni al fronte salviniano che consentiranno alle nostre idee di essere rappresentate nelle istituzioni pugliesi, a tutti i livelli. Il segretario sabato sera sarà anche a Ceglie Messapica dove incontrerà un gruppo di amministratori che guarda con favore al progetto della Lega». “Sud in testa”, spiegano gli organizzatori della giornata di sabato, «darà seguito al dialogo con il mondo conservatore – da Alleanza Cattolica all’area più a destra di Comunione e Liberazione – e avrà come riferimenti intellettuali il magistrato e scrittore Alfredo Mantovano e il poeta Davide Rondoni», intervenuti al debutto del movimento due settimane fa a Matera. «I punti fermi? Sussidiarietà, autonomia, difesa dei principi tradizionali e delle identità territoriali, sviluppo, lotta all’oppressione fiscale, sicurezza, libertà d’impresa, libertà educativa», chiariscono dal network neosalviniano. Sempre sul piano culturale nel comitato scientifico del think tank salvinano “Rivista Nomos”, diretto da Giuseppe Valditara, ci sono gli accademici dell’Università di Bari Sebastiano Tafaro e Raffaele Rodio, oltre all’ex prefetto Mario Tafaro, mentre proposte legislative per ampliare la legittima difesa dei cittadini saranno elaborate in sintonia con il Carroccio dall’associazione barese “Nessuno tocchi Abele”, fondata dall’ex consigliere regionale Enrico Balducci.

 

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo (26 Giugno 1979) è un avvocato e politico italiano. Nato a Poggiardo (LE), è cresciuto a Minervino di Lecce, dopo aver conseguito la Maturità Classica al Liceo Classico “F. Capece" di Maglie, si laurea in Giurisprudenza, all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, discutendo una tesi in Diritto Regionale sullo Statuto della Regione Puglia. Sposato con Giuliana, padre di due figlie: Nora e Lia. Eletto in consiglio regionale per la prima volta nel 2010, rieletto al secondo mandato alle elezioni regionali 2015. Già Segretario Regionale della Lega Salvini Premier PUGLIA. Eletto Parlamentare Europeo alle elezioni del 26 maggio 2019.

Potrebbero interessarti anche...