INFERMIERI LECCE: OGGI POTEVAMO TROVARE SOLUZIONI, MA L’ASSESSORE-PRESIDENTE EMILIANO NON SI E’ PRESENTATO IN COMMISSIONE

Ancora una volta, i problemi dei pugliesi sono schiacciati dalla bulimia di poltronismo di Emiliano, che non nomina un assessore alla Sanità e non se ne occupa nemmeno personalmente. Avevo richiesto, infatti, la sua audizione in Commissione consiliare per trovare delle soluzioni concrete al problema degli infermieri in attesa di trasferimento presso la Asl di Lecce. Un’occasione sciupata, visto che Emiliano non si è presentato, e che poteva servire a ripristinare i diritti ormai acquisiti di circa cento dipendenti, regolarmente iscritti in graduatoria per la mobilità regionale. Infatti l’audizione si è tenuta senza la presenza del presidente-assessore o di un dirigente dell’assessorato o del dipartimento, con la partecipazione solo dei sindacati. Purtroppo, però, anche stavolta i pugliesi dovranno prendere atto dei danni provocati dall’assenza di un  assessore delegato, capace e competente alla guida della sanità, e delle assenze ingiustificate del presidente della Giunta regionale. Ed i 100 infermieri continueranno ad essere prigionieri delle Asl di provenienza.

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo (26 Giugno 1979) è un avvocato e politico italiano. Nato a Poggiardo (LE), è cresciuto a Minervino di Lecce, dopo aver conseguito la Maturità Classica al Liceo Classico “F. Capece" di Maglie, si laurea in Giurisprudenza, all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, discutendo una tesi in Diritto Regionale sullo Statuto della Regione Puglia. Sposato con Giuliana, padre di due figlie: Nora e Lia. Eletto in consiglio regionale per la prima volta nel 2010, rieletto al secondo mandato alle elezioni regionali 2015. Già Segretario Regionale della Lega Salvini Premier PUGLIA. Eletto Parlamentare Europeo alle elezioni del 26 maggio 2019.

Potrebbero interessarti anche...