#SANITA’: LORENZIN CONFERMA, IN PUGLIA CURE AL DI SOTTO DEI LEA ED EMILIANO VUOLE ANCORA TAGLIARE I SERVIZI…

Anche il Ministero della Salute prende atto della situazione disastrosa in cui versa la sanità pugliese: la sinistra, da Vendola ad Emiliano, è riuscita a smantellare conti, quantità e qualità dei servizi. Il tutto sulla pelle dei cittadini pugliesi vessati dalle tasse regionali tra le più alte d’Italia e che pagano ticket e balzelli salatissimi per accedere alle cure. In più nonostante la disattivazione di circa 30 ospedali, con Emiliano che ne vorrebbe ancora meno, il disavanzo sanitario accenna appena a ridursi. Nel frattempo, però, a ridursi (e drasticamente) sono i servizi ai cittadini che, come conferma il Ministro Lorenzin, ricevono un’assistenza sanitaria al di sotto dei livelli minimi. Dove arriveremo? Bisognerebbe chiederlo ad Emiliano, impegnato nella sua scalata politica all’interno del Pd. Perché è un capolavoro che porta la sua firma: come riuscire a non garantire il minimo sindacale in termini di qualità e quantità dei servizi ad una popolazione utilizzata come bancomat per le tasse.  

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo (26 Giugno 1979) è un avvocato e politico italiano. Nato a Poggiardo (LE), è cresciuto a Minervino di Lecce, dopo aver conseguito la Maturità Classica al Liceo Classico “F. Capece" di Maglie, si laurea in Giurisprudenza, all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, discutendo una tesi in Diritto Regionale sullo Statuto della Regione Puglia. Sposato con Giuliana, padre di due figlie: Nora e Lia. Eletto in consiglio regionale per la prima volta nel 2010, rieletto al secondo mandato alle elezioni regionali 2015. Già Segretario Regionale della Lega Salvini Premier PUGLIA. Eletto Parlamentare Europeo alle elezioni del 26 maggio 2019.

Potrebbero interessarti anche...