Xylella: Emiliano si tolga di torno, e chieda scusa ai pugliesi

Le odierne imponenti manifestazioni degli agricoltori a Lecce hanno portato in strada la rabbia non contro l’attuale governo, ma contro chi in questi anni non ha fatto nulla, anzi ha impedito la lotta alla Xylella: Michele Emiliano. Il Presidente fa finta di non sentire ma è lui il bersaglio: si tolga di torno e chieda scusa ai pugliesi.
Quando la Xylella si poteva fermare, il governo fece un piano straordinario, affidandolo al generale Silletti, ma il Presidente della Regione preferì andar dietro a cantanti, soubrette, santoni e detective da strapazzo. A pasticcio fatto, oggi il Governo comincia a mettere in campo cure palliative, per ridurre il dolore, ma la malattia doveva curarla Emiliano (che, del resto, lo aveva promesso)!
Nonostante le sue solite mistificazioni, gli agricoltori e i pugliesi sanno bene com’è andata: il vero unico responsabile della mancata lotta alla Xylella e, quindi, della crisi del settore è Michele Emiliano: se avesse buon senso e umiltà si toglierebbe di torno e chiederebbe scusa ai pugliesi”.
Andrea Caroppo

Andrea Caroppo

Andrea Caroppo (26 Giugno 1979) è un avvocato e politico italiano. Nato a Poggiardo (LE), è cresciuto a Minervino di Lecce, dopo aver conseguito la Maturità Classica al Liceo Classico “F. Capece" di Maglie, si laurea in Giurisprudenza, all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, discutendo una tesi in Diritto Regionale sullo Statuto della Regione Puglia. Sposato con Giuliana, padre di due figlie: Nora e Lia. Eletto in consiglio regionale per la prima volta nel 2010, rieletto al secondo mandato alle elezioni regionali 2015. Già Segretario Regionale della Lega Salvini Premier PUGLIA. Eletto Parlamentare Europeo alle elezioni del 26 maggio 2019.

Potrebbero interessarti anche...